venerdì 21 maggio 2010

TOTEM PESCHE E CREMA






Un dolce particolare...di grande effetto....ma il gusto.....umhhhh!!!! veramente irresistibile.....
e poi rispetto ai soliti semifreddi, questo è molto zuccherino ma con una % di grasso decisamente più bassa, poichè la parte lipidica è fornita solamente dall'apporto dei tuorli ma non contiene burro o olio o margarina o panna....

Ma dopotutto come dice il mio allenatore non esistono solo le proteine in un cibo... e se togliamo grasso aggingiamo zuccheri e viceversa.....

Comunque, tornando a noi, se lo provate...non vi fermerete finchè non lo avrete terminato....

La ricetta l'ho reperita da una delle mie riviste preferite

INGREDIENTI:
Per la crema:
  • 800 ml. di latte
  • 1 vasetto di yogurt alle pesche
  • 4 uova + 3 tuorli (medie)
  • 50 gr. di farina "00"
  • 230 gr. di zucchero
  • 5 fogli di colla di pesce da ammollare in acqua fredda (per un totale di 25 gr.)
  • vanillina
  • fialetta di aroma di vaniglia
  • un tappo di crema wiskey al caramello
Per la gelatina alle pesche:
  • Un barattolo da 500 gr. lordi di pesche sciroppate ( per un totale di 435 circa di pesche sgocciolate) (non buttate via lo sciroppo
  • 200 gr. di zucchero
  • 4 fogli di colla di pesce per un totale di 20 gr.
Per la decorazione:
  • altre pesche sciroppate
  • ciuffetti di panna
Procedimento:

Prepariamo la crema
  1. Con la frusta elettrica montare le uova con lo zucchero
  2. Mettere a bollire il latte in un bel pentolino capiente e fondo
  3. Versare nel lattte bollente, il composto di uova, e rimettere su fuoco
  4. Mescolare finchè non addensa
  5. Unirvi la gelatina ben strizzata
  6. mescolare finchè non sarà sciolta
  7. Allontanare dalla fiamma e unirvi la vanillina, l'essenza e la crema whiskey
  8. Continuare a mescolare di tanto in tanto finchè non si sarà intiepidita
  9. Unire infine lo yogurt
Prepariamo la gelatina:
Frullare le pesche sciroppate con 3 o 4 cucchiai di sciroppo
Porre il frullato in una casseruola con lo zucchero
cuocere per 6-7'
Aggiungere la colla di pesce
Mescolare finchè non si sarà raffreddata

Composizione:

Bagnare con l'acqua uno stampo da plum cake
rivestire con la pellicola lo stampo
Rovesciarvi all'interno metà della gelatina di pesche ormai raffreddata
Porre nel freezer per 10'
versarvi la crema, livellare a modo e riporre in freezer per 10'
Versarvi nuovamente il resto della gelatina e riporre in freezer per 10'
Versarvi infina le crema e riporre in freezer per 10'

Ora abbaimo due strade:
Se lo vogliamo consumare per cena: lasciamolo in frigo per almeno 4- 6 ore
Se lo vogliamo consumare il giorno dopo o regalare come ho fatto io come regalo per mia sorella, lo congeliamo tutta la notte, poi alla mattina lo teniamo 3- 4 ore in freezer, così da poterlo sformare dallo stampo, per poi ricongelarlo finchè non verrà regalato, per il suo consumo lasciarte in frigo la mattina per la sera... altrimenti sarà ancora congelato...

P.S: una volta sformato decorarne la superficie con pezzetti di pesca e ciuffetti di panna...

e..... giunti a questo punto.....buona mangiata!....




partecipo, con questo semifreddo al contest del blog: menta e cioccolato



3 commenti:

Federica ha detto...

wow è favolosa!! complimenti! buon w.e.! ciaoooooooo

Morena ha detto...

Pesche????..favoloso!!grazie per tutte le ricette che mi hai portato...mi dispiace per il tiramisù al limone!!

ciao ciao!

Morena ha detto...

P.S. dovresti mettere il link che porta alla raccolta..grazie!ciao ciao