mercoledì 27 ottobre 2010

GIRANDOLE AL VENTO


Avevo un pò di pasta sfoglia in frigo avanzata e ho deciso di creare qualcosa che mi ricordasse il bel vento caldo dell'estate....ormai disperso fino alla prossima estate....
Nel patio in giardino avevo delle girandole...di varie forme....(ne faccio collezione)....ho preso come modello la più semplice....

Il rocedimento è molto semplice...ho steso la sfoglia, l'ho tagliata a quadrato poi ho tagliato ciascun vertive nella direzione del centro poi ho ripiegato i lati tagliati verso il centro.
Ho punzecchiato il centro per evitare che volumizzasse troppo nella cottura e ho infornato per 20' a 180°C, dopo averli spennellati con acqua e spolverati di zucchero di canna
Una volta sfornati li ho lasciati raffreddare e ho disposto al centro della crema e docorati con granella di nocciole, in alcuni, e della Nutella e un cioccolatino centrale in altri.
Si lo sò, la spiegazione è un pò contorta, ma se si osserveranno le girandole a vento non ci saranno dubbi sulla composizione di queste sfoglie.
Con il restante della pasta sfoglia, ho fatto dei cannoli.....il procedimento lo trovate sui cannoli già descritti in precedenza in un'altra ricetta....

e questa è la foto


e la magia è fatta!

2 commenti:

Vanessa ha detto...

Semplici ma ottime!!!! ^_^

Federica ha detto...

che buoni!!!!ti ho inserito nel mio blogroll così quando pubblichi ho modo di vedere il post!!ciao!