mercoledì 2 giugno 2010

TARALLI SALATI




Vi presento i miei favolosi taralli (salati)....sono buonissimi e diffondono un profumo inebriante in tutta la casa.....altro che profumatori....
Il mio fidanzato ne ha sentito l'aroma dalla strada e mentre citofonava mi ha domandato:"cos'hai cucinato di così profumoso....sto sbavicchiando!!!!"
Purtroppo posto solo le foto del lavoro finito perchè sono appena uscita da un virus che mi ha atterrato....e ora fatico persino a stare in piedi.

Ingredienti:
1 kg. di farina "0"
spezie varie (a vostro piacimento....) (io ho messo: paprika dolce, rosmarino, finocchio, origano, cipolla essiccata)
25 gr. di lievito di birra
1/2 bicchiere di vino bianco da tavola.... (io da buona marchigiana ho messo ovviamente il famoso Verdicchio dei Castelli di Jesi)
300 gr. di olio d'oliva extravergine (io ho adoperato quello dal sapore robusto)
1 cucchiaio di sale

Procedura:
  1. Sbriciolare il lievito in un bicchiere d'acqua e mescolare per farlo sciogliere bene
  2. Porre la farina all'interno della ciotola della planetaria
  3. Versarvi dentro l'acqua con il lievito
  4. Azionare il gancio a vel.1
  5. Quando avrà fatto i bricioloni aggiungervi il vino, e lasciare impastare
  6. Aggiungervi l'olio e impastare
  7. Aggiungervi il sale e le spezie e lasciare impastare...
  8. Togliere dall'impastatrice e porla su un tagliere
  9. Lavorarla ancora un pò con le mani
  10. Poi fare una palla e porre a riposare per 30', in una ciotola, coprendola con un telo
  11. Riprendere la pasta e prenderne tanti pezzetti, che, come si faceva da bambini con il pongo, arrotoleremo con i palmi delle mani, facendo dei cilindretti, che poi chiuderemo ad anello e posizioneremo su una placca da forno, rivestita di carta forno
  12. Infornare quindi a 180° per 40'
BUON STUZZICHINO A TUTTI!!!!!!






4 commenti:

Federica ha detto...

buonissimi!!! ciao!

Ale ha detto...

favolosi davvero ! io no li ho mai preparati... A presto - Ale

alialexa2006 ha detto...

buonissimi....ciao e grazie per la tua visita....un bacio

Lalli sartoria ha detto...

bravissima