giovedì 19 agosto 2010

KRANZ












ECCO I MIEI KRANZ....UN PICCOLO ESPERIMENTO BEN RIUSCITO...L'ASPETTO NON E' IL MASSIMO MA IL SAPORE E' OTTIMO!



RICETTINA.....

- preparare la pastasfogli per circa 800 gr. oppure prendere la pasta sfoglia gia' pronta oppure guardare la ricetta della mia pastasfoglia sotto grissini rustici

- per la pasta lievitata occorrono:
700 gr. di farina "00" + 100 gr. per la spianatoia
90 gr. di burro
50 gr. di zucchero
un pizzico di sale
15 gr. di lievito di birra
2 uova

- per il ripieno:
150 gr. d'uvetta affogata nel rum
200 gr. di frutta candita affogata nel rum
50 gr. di granella di zucchero
1uovo
un po' di burro

Per preparare la pasta lievitata, versare in una terrina 500 gr. di farina, preparare la fontana e porre al centro il lievito di birra gia' sciolto in 2 cucchiai di acqua e un cucchiaino di zucchero.
Iniziare ad impastare unendo piano piano tanta acqua quanto basta a ottenere un panetto non troppo appiccicoso.
Prendere una pentola e versarvi dell'acqua tiepida fin quasi al bordo e immergervi il panetto e porre sopra un coperchio, lasciare li dentro finche' non sarà venuto a galla, cioè avrà terminato la sua lievitazione.
Versare sulla spianatoia 2 etti di farina (il resto lo useremo per spolverare qualora il panetto si appiccicasse), fare la fontana e porvi
in uno spigolino il sale e al centro lo zucchero, poi aggiungere un uovo e un tuorlo e mescolare con una forchetta, poi aggiungere il burro ammorbidito e a tocchetti e amalgamare, poi aggiungere il panetto lievitato ben asciugato e amalgamare.
Impastare finchè il composto avrà raggiunto tutto un unico colore, fare una palla, incidere la superficie a croce e porla a riposare in una terrina unta d'olio coprendo con un canovaccio.
Terminata la lievitazione (cioè quando avrà raddoppiato il volume), dividere il panetto in tre parti uguali.
Dividere anche il panetto di pasta sfoglia inj tre parti uguali.
Stendere gli impasti ottenendo 6 rettangoli di circa 24 cm. di lunghezza e 10 di larghezza...devono essere tutti di lunghezza uguale anche se lo spessore è diverso.
Scolare la frutta dal rum
Versare in un bicchiere un tuorlo e mezzo albume, sbattendoli con la forchetta, e con un pennello indorare un rettangolo di pasta sfoglia e distribuire sulla sua superficie la frutta già ammollata nel rum e coprire con un rettangolo di pasta lievitata, indorare anch'esso e cospargere di frutta e coprire con un rettangolo di pasta sfoglia, indorare a sua volta e cospargere con frutta ect, continuare così fino ad esaurimento delle paste alternandole fra loro, indorare pure l'ultimo strato ma non ricoprire con la frutta perchè altrimenti brucerebbe.
A lavoro ultimato schiacciare il rettangolo sovrappoato con il matterello, in modo da far aderire bene le paste tra loro.
Prendere un grosso coltello e tagliare in lunghezza, con taglio secco, il rettangolo poi tagliare ancora il rettangolo in due per larghezza ottenendo così 4 mini-panetti.

Prendere un blocco alla volta e torcerlo afferrandone le estremità, torcere di più delle nastrine che hanno solo mezzo giro.
Sistemare ogni Kranz nella placca forno rivestita di carta forno, e lasciare ancora lievitare,ma prima spolverare con la granella di zucchero.
Lasciare lievitare in un posto tiepido ma non caldo perchè altrimenti la sfoglia ne risentirebbe.
Dopo circa 1h, cioè a lievitazione compiuta, accendere il forno a 240° e quando sarà caldo infornare la placca per 30'


E VOILA'! IL GIOCO E' FATTO

1 commento:

SUNFLOWERS8 ha detto...

^_^ mi sembrano buonissimi!