lunedì 16 maggio 2011

Bensone Emiliano
































E' un pò di anni che il mio moroso mi dice che rivorrebbe assaggiare un dolce tipico delle sue zone, ma fatto con tutti i crismi del caso....soffice, goloso in grado di ricordargli la sua infanzia...un pò come Proust e le sue madeleines..
Allora mi sono ingegnata a cercare la ricetta ma nessuna che mi soddisfacesse particolarmente, finchè...."TA-DA!!!!" eccola qui! superba soffice dolce proprio come quello della sua infanzia!!!
Ragazze/i è superlativa....io ho fatto una piccola modifica, per renderla ancora più golosa ho aggiunto dei pezzi di cioccolato fondente! (mentre in quella originale non ci va niente dentro)
Questa è la ricetta modificata da me:

Ingredienti:
Farina "00" 250 gr.
Manitoba 50 gr.
burro 120 gr.
Zucchero 70 gr.
granella di zucchero almeno 70 gr.
fecola di patate 50 gr.
Uova 2
Lievito vanigliato un cucchiaio abbondante
1 Limone (buccia)
latte q.b
sale
Cioccolato fondente tagliato in pezzettoni grandi come nocciole q.b.

Procedimento:

Io ho usato l'impastatrice me si può fare anche la classica fontana sul tagliere

Versare nella boulle dell'impastatrice le farine, la fecola, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale
Grattugiamo la buccia del limone rigorosamente Bio e gettiamolo nella boulle
Azioniamo la foglia K
Uniamo le uova, continuando a girare
Uniamo il burro a temp.ambiente e giriamo
Aggiungiamo del latte e giriamo
Il latte viene aggiunto finchè il composto non prende un aspetto di una colla densa (oppure di un chewingum masticato bene) cioè non troppo liquido e non troppo incordato
Intanto foderiamo, con della carta forno bagnata e strizzata, uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm
Accendiamo il forno a 180°
Gettiamo nella boulle anche il nostro cioccolato in pezzi ( la quantità è soggettiva, io ne ho gettato finchè l'impasto con la foglia che girava ne prendeva)
Teniamo una decina di pezzettoni di cioccolato da parte per la superficie
Preleviamo l'impasto e poniamolo nello stampo schiaccindolo uin pò con il leccapentole, in modo da farlo aderire bene ai bordi e al fondoù
Sbattiamo lo stampo su una superfice in modo che lo stampo scenda meglio sul fondo ed eviti di lasciare bolle d'aria
Spennelliamo la superficie con del latte e affondiamo con il dito i pezzi di cioccolato lasciati da parte
Spolveriamo con la granella di zucchero
Inforniamo per 35'
Sforniamo e lasciamolo ancora un pò nel suo stampo
Dopo circa 10' sformiamolo

Buon Appetito!!!! e mi saprete dire che cos'è!!!!!!

Sofficissimo e profumato anche se l'aspetto è un pò rustico

5 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

non lo conosco però mi salvo la ricetta ... complimenti ...
by da lia

Satsuki027 ha detto...

Una vera favola questo dolce, bravissima ^__^!
Buona giornata!
Giuliana

Ilaria ha detto...

Ciao!!!!! Il mio blog si è spostato qui
http://blog.giallozafferano.it/lacuocapergioco/
Se ti va passa e continua a seguirmi li!
Un abbraccio!!!

hayat ha detto...

Sembra delizioso, ricevere assistenza sanitaria.
Bye ..

VIVEREITALIANO.BLOGSPOT.COM ha detto...

Lo voglio provare, perchè l'ho sempre trovato buono di sapore ma "duretto". Se questo è soffice significa magnifica colazione!