venerdì 7 gennaio 2011

TORTA SUPERGOLOSA CON LE ELICHE




Questa torta è favolosa, perchè è abbastanza rapida da eseguire e fa una figura...degna di un pasticcere dell'etoille!!!

Ingredienti:
Per la pasta biscotto:
5 uova
20 gr. di cacao
150 gr. di zucchero
100 gr. di farina
vanillina o aroma di vaniglia


Per il sablè al cacao:
60 gr. di farina
5 gr. di cacao
30 gr. di burro
1 cucchiaio di acqua fredda
25 gr. di zucchero
zucchero al velo q.b. per spolverare

Per la crema al cioccolato al latte:
6 tuorli
500 gr. di latte
100 gr. di zucchero
45 gr. di farina
300 gr. di cioccolato al latte
scorzette id limone
150 gr. di panna montata da unire alla crema (se vi piace "alleggerire" cioè rendere più soffice la crema)
8 gr. di colla di pesce
Io per un tocco in più ho aggiunto 2 cucchiaini di pasta alla nocciola

Preparazione:
Prepariamo il bisquit: Montiamo le uova con lo zucchero
Versiamo l'aroma, la farina e il cacao setacciati
Versiamo 1/3 del composto in uno stampo a cerniera di 22 cm.di diametro
Versiamo il resto in una placca 30x40 cm
Inforniamo il tutto a 180-190° per 10'
Intanto prepariamo la sablè: impastiamo il tutto come con la frolla poi stendiamola a disco di 20 cm. di diametro e tagliamolo in 8 spicchi
Mettiamo a riposare in frigo per almeno 30'
Intanto sforniamo il bisquit e tagliamo la teglia in due dischi da 20 cm. di diametro e così anche per il bisquit dello stampo a cerniera
Intanto inforniamo il sablè a 175° per 8'
Prepariamo la crema....come per la pasticcera scaldare il latte e a parte mescoliamo i tuorli con lo zucchero finchè si sarà quasi sciolto, poi unirvi la farina e versarvi il latte bollente, poi mettere su fiamma medio bassa e lasciare addensare mescolando
Intanto sminuzziamo il cioccolato e mettiamo in ammollo la gelatina
Quando la crema sarà addensata, toglierla da fuoco e unirvi il cioccolato e mescolare fino a completo scioglimento e poi la gelatina, infine nel mio caso, la pasta di nocciola
Lasciare raffreddare,
Assembliamo il tutto: Posizioniamo il primo bisquit sul piatto definitivo e con la sac a poche piena di crema creare tanti riccioli su tutta la superficie,e posizionarvi sopra un altro disco di bisquit e porre in frezeer per almeno 10', affinchè la crema prenda un pò consistenz
Decorare ancora con crema e posizionarvi l'ultimo disco di bisquit
Lasciare riposare in frezeer per almeno 10'
Decorare infine la superficie con dei riccioli che convergono verso il centro
Spolverare i triangoli con dello zucchero al velo
Posizionarvi i triangoli con le punte convergenti verso il centro della torta
Decorare il centro con un ricciolo di crema (fatto come una meringa)
E Bon apetit!



6 commenti:

Federica ha detto...

mamma mia sei bravissima!!! dovremmo incontrarci così mi insegni un pò di cose!!!complimentisssssssssssimi!un abbraccio!

merendasinoira ha detto...

Ciao!
Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

hayat ha detto...

Ciao, è stato torta molto buona. Congratulazioni

Laura ha detto...

mamma mia che torta strabiliante!
complimenti...
baci

Laura

Ramona ha detto...

Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

Elisa ha detto...

cioccolatoso...e molto bello da vedere e sicuramente da mangiare..
Un abbraccio
Elisa